Rotolo di nutella (ricetta di Benedetta Parodi)

Dopo tanto tanto tanto tempo, mi è tormata voglia di preparare qualcosa di buono in cucina (in questi mesi io e mio marito ci siamo arrangiati di pura sopravvivenza)!!

Ho scelto un dolce semplice e veloce, si prepara veramente in pochissimo!
5 tuorli
150 g di zucchero
4 albumi
100 g di farina
1 bustina di vanillina
marmellata o Nutella o altro

Sbattere i tuorli con lo zucchero, montare gli albumi a neve e incorporarli all’impasto mescolando dal basso verso l’alto. Miscelare la vanillina e la farina, e unirle al composto facendole passare attraverso un colino, continuando sempre a mescolare. Foderare di carta da forno, bagnata e strizzata, una teglia rettangolare abbastanza grande, circa 25 x 35 cm, e versarvi l’impasto. Mettere in forno a 230° e cuocere per 5 minuti. Sfornare, spalmare la superficie con la farcitura preferita (non esagerate, altrimenti uscirà tutta: a me è successo!) e arrotolare la base di pasta con l’aiuto della carta da forno con cui è stata foderata la teglia. Utilizzando la stessa carta da forno, chiudere il rotolo come fosse una caramella serrando bene le due estremità e lasciar raffreddare. Aprire, tagliare a rondelle e spolverizzare con zucchero a velo.

Chitarra con le pallottine

Oggi è la festa dell’Immacolata. Io, abruzzese espiantata in Lombardia, la festeggio preparando la classica chitarra con le pallotte!

 

Ingredienti per 4 persone:

– 400 g di chitarra all’uovo

– passato di pomodoro

– cipolla, carote e sedano per il soffritto

– olio

– 200 g di carne macinata di vitello

– 1 rosso d’uovo

– 5o g di parmigiano grattugiato

– sale, pepe, noce moscata q.b.

  • In una pentola fare un soffritto con cipolla, carote e sedano; far bollire il passato di pomodoro e poi continuare a cuocere a fiamma bassa (in teoria sarebbe meglio un sugo di carne).
  • Nel frattempo, amalgamate il macinato di vitello con un rosso d’uovo, 50 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata, pepe e sale. Formate con il composto delle polpettine di circa 1 cm di diametro, che friggerete (versione + dietetica: cuocere in pentola antiaderente con un filo d’olio e acqua).
  • A polpettine (pallottine) pronte, unire al sugo, che avrete salato quanto basta, e cuocere per altri 5 minuti.
  • Cuocete la chitarra al dente (in mancanza di quella fresca, io ho preso quella Emiliane Barilla). Condite col sugo e servite aggiungedo del parmigiano, per chi gradisce.

Buon appetito!!! N.B. posterò foto

Risotto con bietole e salsiccia.

Con l’inizio dell’inverno, viene voglia di mangiare un piatto caldo, salutare ma gustoso. Vi propongo questo.

Ingredienti per 4 persone

– riso Carnaroli 320 g

– un mazzo di biete fresche o surgelate

– brodo di carne quanto basta per la cottura

– 3 salsiccie di carne

– olio di oliva 3 cucchiai

– sale quanto basta

– parmigiano grattugiato 4 cucchiai

– una noce di burro per la mantecatura

Preparate il brodo. Lavate e mondate le biete. Togliete la pelle alle salsicce e sgranatele. Fate tostare un paio di minuti il riso in una casseruola con 3 cucchiai d’olio d’oliva; aggiungete le biete e bagnate con 2 mestoli di brodo. Dopo qualche minuto aggiungete le salsicce, regolando di sale. Portate a cottura il risotto, aggiungendo via via il brodo ben caldo. Quando il riso è al dente, spegnete il fuoco e mantecate con una noce di burro e 4 cucchiai di parmigiano grattugiato.

Buon appetito!